Distributori di gel igienizzante nelle stazioni e negli aeroporti

Igiene e prevenzione sono al centro del progetto di Valentina Genovese, milanese, laureata in Design della Comunicazione al Politecnico di Milano.
L’idea, premiata con uno stage presso Cefriel, si basa sull’installazione di distributori di gel igienizzante antisettico per le mani (primo veicolo di trasmissione dei germi) in punti di maggior affluenza: stazioni metropolitane, ferroviarie e aeroportuali, snodi strategici anche in vista dell’Expo.
Per evitare sprechi o abusi del servizio, ad ogni biglietto timbrato corrisponde un’erogazione di gel. Che viene concesso solo in seguito alla lettura di una barra magnetica presente sul biglietto grazie a un lettore integrato al distributore. «L’idea – spiega Genovese - nasce per venire in contro alla necessità di prevenzione e protezione collettiva dovuta all’enorme flusso di persone all’interno di ambienti pubblici necessari allo spostamento cittadino. I distributori verrebbero collocati dopo i tornelli d’ingresso e uscita di tutte le stazioni, snodo principale dei flussi».