Distrugge l’auto di papà Altro giovane suicida

Non sopportava di dover comunicare al padre di aver avuto un nuovo incidente con la sua macchina. Per questo Giordano Flavi, 22 anni, all’alba dell’altro ieri si è suicidato buttandosi dalla mansarda di casa a Serrone, nel Frusinate. A nulla è valso l’intervento dell’ambulanza: il giovane è morto mentre veniva trasportato all’ospedale di Anagni. Ieri i funerali. Un gesto disperato, quello del giovane, che ricorda una vicenda accaduta pochi giorni fa nel Padovano. Qui, a Carmignano di Brenta, all'alba del 27 maggio un operaio di venticinque anni si era sparato al volto con una carabina dopo aver avuto un incidente con la macchina del padre. Anche lui era angosciato di dover confessare al genitore l'ennesima ammaccatura dell'automobile, presa in prestito di nascosto.