Il disturbatore Paolini"attacca" un giornalistama si becca una testata

Il disturbatore Gabriele Paolini ha colpito ancora, ma questa volta ha subito la reazione inferocita del giornalista del Tg5, Fabrizio Summonte che gli ha rifilato una testata <strong>GUARDA <a href="/video/summonte_testata_paolini/id=summonte_paolini" target="_blank">IL VIDEO</a></strong>

C'è chi colpisce con un calcio e chi prova con una testata. L'importante è centrare il bersaglio: il disturbatore per eccellenza, quel Gabriele Paolini che si diverte tanto a interrompere i collegamenti dei giornalisti in diretta per sparare le sue invettive. Questa volta però ha rischiato di brutto. Perché il giornalista del Tg5, Fabrizio Summonte, già vittima in passato delle incursioni paoliniane, si è voltato di scatto e ha sferrato una testata (che in verità non ha colpito proprio nel segno) che ha fatto urlare Paolini in diretta dallo spavento. Il tutto è durato pochissimi secondi, giusto il tempo però per vedere la reazione del giornalista di Mediaset. 

In diretta da Palazzo Chigi il Tg5 aveva provato un primo collegamento con Summonte, ma appena Paolini è spuntato alle spalle la linea è tornato allo studio. E' stato mandato un servizio, al termine del quale la conduttrice ha provato a ridare la linea all’inviato: l’inquadratura strettissima sul suo volto non ha però impedito di rivedere il disturbatore e nemmeno la reazione inferocita di Summonte. 

Non è la prima volta che un giornalista reagisca alle provocazioni di Paolini. Negli anni, molti inviati hanno cercato di allontanarlo in malo modo, ma ad essere rimasta nella storia della tv è la reazione di Paolo Frajese che, durante un’edizione del Tg1, si è girato di scatto e gli ha rifilato una serie di calci memorabili.