Diventa fiction il dramma di Hina Saleem

La terribile storia di Hina Saleem, la ragazza pakistana assassinata dal padre in provincia di Brescia, potrebbe diventare una fiction. Ne hanno parlato il direttore di Rai Fiction Agostino Saccà e il presidente dell'Adnkronos Giuseppe Marra. Rai e Gruppo Adnkronos hanno esaminato l'idea di realizzare una coproduzione sulla tragedia. Nei prossimi incontri, Saccà e Marra vorrebbero sottoscrivere un'intesa preliminare per una fiction sulla storia di Hina. L'intesa, secondo Saccà, segnerebbe «un ulteriore passo della linea editoriale di Rai Fiction che si propone di richiamare l'attenzione sui problemi dei giovani che vengono da Paesi diversi dal nostro e devono confrontarsi con realtà del tutto nuove. L'integrazione è anche un problema di comunicazione che deve trovare una giusta rappresentazione nella fiction, come la Rai ha sperimentato con la serie Butta la luna». Dal canto suo, Marra ha ricordato che il suo gruppo «persegue da tempo una strategia di intensa informazione e comunicazione multimediale tra Paesi di culture, tradizioni e religioni diverse. E la storia di Hina Saleem insegna molte cose a tutti».