Il divo tv amato dal pubblico delle ragazze

Il successo è arrivato con la soap «Vivere

da Milano

Paolo Calissano, attore molto amato dal pubblico femminile, è nato a Genova il 18 febbraio 1967. Laureato in economia alla Boston University negli Stati Uniti d’America, ha avuto numerose esperienze cinematografiche, tra cui Palermo-Milano solo andata di Claudio Fragasso, ma è diventato popolare grazie alla fiction tv. Ha partecipato anche alla serie americana General Hospital. Successivamente ha recitato tra l'altro nella serie La dottoressa Gio con Barbara D'Urso su Retequattro. Ma è la soap opera italiana Vivere, in onda su Canale 5, a dargli il successo nel ruolo del bel tenebroso Bruno De Carolis, un medico dell’ospedale di Como e rubacuori. Un riscontro di pubblico rafforzato diventando uno dei personaggi principali della soap di Raidue Vento di ponente, le cui due serie sono state girate proprio a Genova, la sua città. Lo scorso anno ha partecipato all'Isola dei famosi, seconda edizione, ritirandosi però subito per i postumi di un infortunio al ginocchio.
In tutti i suoi ruoli, specie in quello di Bruno De Carolis di Vivere, Calissano ha fatto sospirare le ragazze e le giovani donne italiane. Successivamente il suo volto è stato protagonista anche di Divieto d’entrata, trasmissione condotta sulle reti Mediaset insieme con Natalia Estrada. Nel frattempo, l’attore ha debuttato anche come autore, con Mauro Graiani, di Donne & viaggi. Il programma non era improntato sulle solite ragazze in abiti discinti, ma, come raccontò lo stesso Calissano durante la presentazione, era un programma «che dava alle donne la possibilità di raccontarsi in maniera completa, divertente, ironica, perché no, approfittando del relax e delle atmosfere estive». Era il 2001, quando diceva queste cose. L’anno dopo Calissano fece un altro annuncio: «Dopo aver fatto la fiction mi dedicherò al teatro, mi hanno proposto di interpretare il ruolo di Richard Gere in Pretty Woman per una piece teatrale. Julia Roberts sarà, invece, Manuela Arcuri». E le fans ci rimasero un po’ male: invidiose della showgirl.