«Una docente per passione»

Frau Monica Ghelfi, «l’angelo della comunità tedesca», come la definisce Gerd Blecher, è un’insegnante in pensione della Scuola Germanica da sempre impegnata nel volontariato a sostegno degli immigrati. In Italia da 35 anni, ricorda quando l’immigrazione tedesca nel nostro Paese «risentiva ancora della tragedia storica del nazismo: da allora la nostra comunità si è aperta di più verso i problemi sociali». I ricordi dei suoi studenti? «Molto positivi, sono felice quando li rivedo dopo anni e scopro che hanno fatto cose importanti». Meglio i ragazzi tedeschi o quelli italiani? «Diciamo che ho sempre avuto una passione per quelli più in difficoltà», è la sua diplomatica risposta.