«Doctor Smile» copre i costi per le cure praticate dal dentista

Con Doctor Smile le cose cambiano. Da marzo 2006 Toro introduce in Italia la copertura individuale delle spese dentistiche. Questo tipo di tutela, finora, nel nostro Paese era offerta soltanto a particolari categorie professionali all’interno di polizze collettive. All’estero, invece, queste polizze esistono già soprattutto nei paesi anglosassoni.
Doctor Smile si articola in quattro diverse forme di garanzia, con altrettanti costi e massimali. Si comincia dalla base, che permette di coprire le spese di igiene e di prima cura, per arrivare alla top, che si rivolge a chi vuole la copertura più ampia per sé o la famiglia. Lo sconto, non manca ed è proporzionale al numero degli assicurati presenti in polizza. Ammonta inoltre al 5% quello concesso a chi non fuma da almeno un lustro.
Doctor Smile è una polizza durevole, da un minimo di due a un massimo di cinque anni, a scelta dell’assicurato. Per tutto il periodo stabilito, durata, premio e massimale sono immutabili. Una volta sottoscritta la polizza, i conti restano certi sia con il dentista sia con la Compagnia. E a proposito di dentista, l’assicurato Doctor Smile può scegliere di servirsi di quello abituale oppure, ed è qui la novità, di un network di studi e professionisti medici appositamente selezionati da Newmed (importante società di servizi del gruppo Munich Re e partner di Toro).
Newmed, offre all’assicurato svariati vantaggi. In primo luogo la possibilità di rimborso, con la formula che Toro ha battezzato «Pagamento Diretto». Dal secondo anno, un check-up con intervento di pulizia gratuito ogni dodici mesi con, in più, la possibilità di ottenere un rimborso rapido che cambia il modo con cui in Italia si può far fronte alle spese dentistiche.