Un documentario sull’uccisione di Carlo e Nello Rosselli

Sono stati ricordati ieri a Firenze i 70 anni dall’assassinio dei fratelli Carlo e Nello Rosselli. Dopo l’omaggio al Cimitero di Trespiano, alla sede Rai del capoluogo toscano è stato presentato il documentario prodotto da DOC LAB e da Fox Channels Italy in collaborazione con Raitre Il delitto Rosselli: un caso di regime, di Stella Savino e Vania del Borgo, che verrà trasmesso il 4 luglio prossimo. Ricordando i due martiri del fascismo, il presidente della Rai, Claudio Petruccioli, ha ricordato come al liberalismo si possa giungere da tante parti e come i Rosselli rappresentino gli antesignani di uno sforzo per renderlo «tridimensionale», aprendolo ai temi dell’uguaglianza e della giustizia sociale. Un saluto a nome della famiglia è stato portato da Silvia Rosselli, figlia di Carlo, che ha ricordato il momento del ritorno delle salme a Firenze, il 28 aprile del 1951, il discorso di Salvemini del giorno seguente e il viaggio fino al cimitero di Trespiano.