«Documento segreto sul ritiro dall’Afghanistan»

Nel vertice della Nato a Bucarest è stato stilato un documento top secret nel quale si disegnano gli scenari dell’exit strategy dall’Afghanistan. Lo rivela il settimanale Der Spiegel, secondo cui «per la prima volta in un piano graduale di ritiro, largamente concepito dalla Germania, si disegnano gli scenari sul quando si potranno ritirare dall’Afghanistan i 50mila militari della Nato». Il settimanale sottolinea il contributo importante fornito dalla Germania nello stilare il documento, poiché «per il governo tedesco è chiaro che l’impegno non può durare in eterno, a causa della forte resistenza della popolazione e anche all’interno della Grosse Koalition». Secondo lo Spiegel, nel documento viene descritto in modo molto concreto a che livello debbano arrivare le forze di sicurezza afghane per riuscire ad assumere i compiti attualmente svolti dalla Nato.