Dodici nuovi cuochi per un goloso 2007

Dodici ristoranti per l’anno che sta per arrivare, uno per ogni mese del 2007, dodici scelte diverse per non mangiare mai la stessa minestra, cosa sempre fastidiosa, a maggior ragione quando si decide di regalarsi un signor pasto. In questa pagina solo cuochi giovani, non per vezzo, ma per premiare chi si impegna senza scendere a compromessi, chi investe nella qualità e rischia perché sono altri i modi per fare soldi con la ristorazione. Dal nord al sud dell’Italia più acquolinosa con un’unica regola per scegliere le insegne: non avere ancora la stella Michelin. Per il resto, è tutto un rincorrersi di grandi ricette vuoi di tradizione vuoi di creatività, che sono i due modi per coniugare l’unica cucina che merita attenzione: quella buona.