Dodici rose camune per celebrare lo statuto lombardo

Un giardino di dodici rose camune alte due metri per simboleggiare le dodici province lombarde che questa sera festeggeranno lo Statuto della Regione. All’Auditorium Gaber si celebrerà l’approvazione definitiva della Carta lombarda, avvenuta il 14 maggio. Lo Statuto, che non è stato impugnato dal governo, viaggia rapidamente verso il via libera definitivo: sarà promulgato i primi di settembre. Le celebrazioni prenderanno il via già nel pomeriggio, quando in Piazza Duca d’Aosta verranno attivati due punti informativi per la distribuzione di migliaia di copie del nuovo Statuto d’Autonomia e per spiegare ai cittadini tutte le novità e le informazioni contenute nei 65 articoli della nuova Carta regionale.