Dogi in carica 2 anni, non 7

Gentilissima Redazione de «il Giornale», ho letto i vari articoli che sono usciti sull’identità ligure e come appassionata della storia di Genova e della Liguria vorrei segnalare una particolarità che è molto interessante se riferita al contesto politico attuale. Noi semplici cittadini non siamo affato contenti che moltissimi dei nostri soldi che lo Stato Italiano ci prende con le tasse debbano servire a mantenere un apparato burocratico enorme. Solamente il Quirinale dove alloggia il Presidente della Repubblica (per sette anni!) costa ogni anno alle tasche dei cittadini delle somme enormi. Vorrei invece far presente che i Dogi della Repubblica di Genova, che erano eletti solamente per due anni, (per impedire loro di poter creare centri di potere), quando erano eletti dovevano portarsi da casa loro, nel Palazzo Ducale, tutta la mobilia etc. e non potevano aver propri funzionari. Anche questa particolarità istituzionale genovese e ligure fa parte delle radici storiche della nostra comunità.