Il dollaro schiaccia l’oro

Prosegue la salita delle scorte di greggio Usa. Le giacenze di greggio sono infatti salite di 1 milione di barili, secondo i dati del dipartimento dell’energia. Ma la contrazione delle scorte di benzina, oltre 32 milioni di barili, ha consentito al future del Wti di riagganciare quota 64 dollari al barile. Correzione tecnica per il rame dopo il record storico di mercoledì. La forza del biglietto verde ha schiacciato l’oro sotto quota 470 dollari l’oncia.