Domani alle Terme di Caracalla in 20mila per la «Human Race»

In 20mila domani sera saranno alle Terme di Caracalla per la partenza della «Nike+ Uman Race», la corsa di 10 chilometri che unirà la capitale ad altre 25 grandi città del mondo nei valori dello sport e della solidarietà. La gara consentirà di raccogliere fondi da destinare a Wwf, Agenzia Onu per i rifugiati e la Fondazione Lance Armstrong. E la Nike ha schierato testimonial d’eccezione: starter sarà Carl Lewis, probabilmente il più grande atleta del XX secolo, e tra i podisti ci saranno anche il keniano Paul Tergat, due argenti alle Olimpiadi, Andrew Howe, campione europeo di salto in lungo, e Margherita Granbassi, due volte medaglia di bronzo all’Olimpiade di Pechino. Il percorso attraverserà via di San Gregorio, piazza del Colosseo, le vie degli Annibaldi, Cavour, dei Fori Imperiali, piazza Venezia, le vie del Corso, del Tritone, Due Macelli, piazza di Spagna, via del Babuino, piazza del Popolo, le vie del Corso, Tomacelli, piazza Augusto Imperatore, via di Ripetta, piazza Nicosia, via Zanardelli, piazza Navona, corso Rinascimento, corso Vittorio, largo Argentina, le vie del Plebiscito, del Teatro Marcello, dei Cerchi e del Circo Massimo (arrivo). Dalle 19,30 alle 21,30 soppressi i capolinea dei bus in piazza Venezia, piazza San Marco, via del Teatro Marcello, piazza San Silvestro, piazza Augusto Imperatore e deviate 39 linee. Dopo la gara al Circo Massimo concerto gratuito dei Subsonica, Fujiya & Miyagi e i Casino Royale insieme a Neffa.