Domani un cda sul listino europeo

Borsa Italiana

Si è riunito ieri il comitato ristretto di Borsa Italiana per preparare il consiglio di amministrazione di domani pomeriggio, allorché si riunirà per valutare il progetto giunto a un momento di verifica dopo il lavoro svolto in questi mesi. Borsa Italiana - particolarmente attiva, insieme a Deutsche Börse, per la creazione di una realtà continentale comune - potrebbe esprimere una proposta unitaria sul risiko dei listini europei, mentre Euronext resta per ora allettata dalla fusione con il New York Stock Exchange e altre piazze finanziarie del Vecchio Continente (Amsterdam, Madrid, Lisbona, Bruxelles). Nella riunione di Piazza Affari verranno quindi verificati i passi compiuti all’interno del disegno paneuropeo (in particolare il rapporto stretto con Deutsche Börse) per la nascita di un piano condiviso, e analizzati i risvolti operativi. Questo anche se il consiglio non sembra destinato ad assumere decisioni di carattere formale.