Domani al più tardi le quote sul calcio

Per ora si può giocare soltanto sulla vincente di Coppa Italia con i nerazzurri favoriti a 1.45. Nel Sei Nazioni, Irlanda in pole a 2.15, Italia fanalino di coda a 300

Come si legge in altra parte del Giornale, è ancora ufficioso ma domenica - salvo fatti al momento improbabili - il campionato di calcio riprenderà, ma quasi ovunque a porte chiuse. Questo l'orientamento del governo. Salvo miracoli, poi, gli spalti resteranno vuoti fino a giugno. A Palazzo Chigi è passata la linea dura del Coni, sia pure per ora solo nelle parole e nei programmi. Ma si ripartirà con la quarta giornata di ritorno, mentre la terza (imperniata su Inter-Roma) verrà probabilmente recuperata il 21 marzo. Soltanto nei prossimi giorni (forse già oggi o al massimo domani), pertanto, gli esperti dei punti Snai saranno in grado di pubblicare le quote per domenica. I book di Stato, non appena ci sarà il via libera dei Monopoli di Stato, riprenderanno a raccogliere regolarmente le scommesse. Unica sfida che era rimasta indenne dalla chiusura temporanea del gioco è stata Inter-Roma di Coppa Italia per la scommessa Coppa in mano, con i nerazzurri (a 1.45) preferiti ai giallorossi (2.40).
Ghiottissimo il menu delle amichevoli internazionali, da cui manca la prevista Italia-Romania di Siena. Le più avvincenti, sulla carta, sono Brasile-Portogallo, Inghilterra-Spagna e Francia-Argentina.
Per i non calciofili tutto prosegue ovviamente senza intoppi. Nel basket c’è l’Antepost scudetto, con tre squadre vicinissime: Montepaschi Siena a 2.50, Vidi Vici Bologna a 3 e Armani Milano a 4.50. A 7 insegue la Benetton Treviso. Nel basket spagnolo testa a testa fra Real Madrid e Tau Ceramica Malaga appaiate a 2.75 con Akasvayu Girona e Barcellona distanziate a 6. Poi c’è il rugby con il Trofeo Sei Nazioni, che, secondo i book, vede tre squadre nettamente favorite sulle altre: Irlanda a 2.15, Francia a 2.75 e Inghilterra a 3.25. Lontano il Galles, lontanissime Galles (100) e ahinoi Italia (300).