Domani sboccia la Rosa Mystica

Sarà prodotta esclusivamente dai floricoltori liguri la «Rosa Mystica», una rosa molto speciale, rara, unica, profumata, dedicata alla Madonna e destinata ad ornare i santuari mariani italiani e stranieri. La «Rosa Mystica» è stata ideata dalla Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa, la Fondazione per i Beni e le attività artistiche della Chiesa e la Regione Liguria, nel 150° anno della proclamazione del dogma dell'Immacolata Concezione di Maria. «La scelta del Vaticano è caduta sulla terra di Liguria dove è venerata la sacra immagine del Cuore Immacolato di Maria nel santuario di Taggia, così strettamente legata, per i reiterati fatti portentosi, alla proclamazione del dogma» spiega Marco Simeon, segretario generale della Fondazione per i Beni e le attività artistiche della Chiesa. Il progetto si concluderà domani a Roma verrà presentata la Rosa Mystica e la varietà della nuova rosa, scelta fra quelle che hanno partecipato al concorso.