Domani sciopero, rischio caos Si fermano bus, treni e ghisa

Sarà un lunedì di passione in città. Stasera alle 21 inizia lo sciopero nazionale degli autoferrotranvieri: 24 ore di stop per il contratto unico della categoria. Domani si aggiunge l’agitazione del trasporto pubblico locale. Durerà tutto il giorno, con servizio essenziale garantito nelle ore di punta: per Atm dal mattino fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18. Alle agitazioni dei lavoratori si uniscono quelle degli addetti della polizia municipale, che chiedono un adeguamento salariale e più sicurezza nelle pattuglie. La protesta dei «ghisa» inizia alle 17 e si concluderà alle 00.15 di martedì. Per le auto domani sarà sospeso l’Ecopass in centro.