Domani si vota dalle 8 alle 22 lunedì urne aperte fino alle 15

Per le elezioni politiche si vota domani dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15. Gli elettori che si troveranno nel seggio alla scadenza degli orari stabiliti saranno ammessi a votare nell’ordine in cui si sono presentati. Per l’elezione della camera dei deputati voteranno coloro che sono iscritti nelle liste elettorali mentre, per l’elezione del senato, voteranno quelli che compiranno 25 anni di età dal 9 aprile. Lo riferisce la Prefettura che invita gli elettori a recarsi alle urne a cominciare dalla mattina di domenica, evitando l’affollamento delle sezioni elettorali nell’imminenza dell’orario di chiusura. Per l’elezione, sia della camera dei deputati che del senato della repubblica, l’elettore esprime il voto tracciando con la matita, sulla scheda, un solo segno, comunque apposto sul rettangolo contenente il contrassegno della lista prescelta. Sono vietati altri segni o indicazioni. Gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle liste cui risultano iscritti, dovranno presentarsi muniti di un documento d’identità oltre che della tessera elettorale personale, o del suo duplicato. Si raccomanda, in particolare, agli elettori di verificare d’essere in possesso della tessera elettorale. In caso contrario può essere richiesto il rilascio del duplicato. La Prefettura suggerisce di evitare di concentrare tali richieste nei giorni della votazione, per fruire di un servizio più rapido e funzionale. Il duplicato della tessera elettorale potrà essere richiesto agli uffici comunali.