Da domani stop per il 15% delle auto

Stop subito alle auto «sporche» e ticket dentro la cerchia dei bastioni a partire da dopo l’estate. Parte l’offensiva allo smog promessa dal sindaco Letizia Moratti che ieri durante il consiglio straordinario sul traffico ha annunciato i prossimi provvedimenti anti inquinamento. Si parte domani con l’ordinanza che vieta dalle 8 alle 20 dei giorni feriali la circolazione a veicoli a benzina pre Euro, diesel pre Euro e Euro 1 e alle moto a due tempi senza filtro. Un parco stimato nel 15 per cento dei veicoli circolanti, ma il cui blocco «abbatterà - annuncia la Moratti - lo smog del 50 per cento. E per controllare da subito in strada altri 50 vigili. Tutti pronti a pagare, invece, per entrare nell’area dei Bastioni. La tassa colpirà tutti i veicoli, ma per i residenti nell’area ci saranno pass a prezzo «da definire».
Preoccupati i commercianti. Bloccare i furgoni inquinanti dalle 8 alle 20 significa rivoluzionare il sistema di carico e scarico delle merci: «Non siamo stati consultati - afferma il segretario generale dell’Unione Gianroberto Costa -. Se lo stop andasse avanti fino al 15 aprile i disagi sarebbero pesanti. Contiamo in un confronto con il sindaco».