Da domani strisce blu al Trionfale I residenti ancora senza permesso

Da domani i parcometri si estendono nel quartiere Trionfale. Le strisce blu saranno attivate anche nella porzione del quartiere che ricade nel XVII municipio, nell’area delimitata da via Emo, piazza Santa Maria delle Grazie, via Vittor Pisani, viale Vaticano, via Leone IV, via Trionfale, via San Tommaso d’Aquino, via Labriola, via Simoni, piazzale Ammiraglio Bergamini e via De Cristofaro. In tutto ci saranno 1.259 posti auto tariffati, 79 per i diversamente abili di cui 53 personalizzati, 360 stalli per ciclomotori e motocicli e 5 aree di sosta riservate al carico e allo scarico delle merci. La tariffa sarà di un euro ogni ora, frazionabile, e in vigore dalle 8 alle 19 dei soli giorni feriali. Non pagheranno, come nel resto della città dove sono in vigore i posti a sosta tariffata, i residenti, motocicli e ciclomotori, veicoli dei diversamente abili, veicoli di aziende o enti di pubblico servizio impegnati in attività lavorative. Tutti i veicoli esentati dal pagamento del «gratta e parcheggia» devono comunque esporre il contrassegno all’interno dell’abitacolo in originale ed in modo visibile.
Ai residenti il permesso di sosta dovrebbe essere spedito a domicilio corredato da tutte le informazioni. Il condizionale è d’obbligo, dal momento che molti residenti lamentano di non avere ancora ricevuto nulla a poche ore dall’attivazione della sosta a pagamenti ciò che fa temere una pioggia di multe contro le quali ricorrere. Informazioni possono essere richieste al contact center dell’Atac 06.57118.333 e allo sportello al pubblico in via Ostiense 131/L, entrambi operativi dalle 8,30 alle 16,30, dal lunedì al venerdì.