Domani urne aperte, si vota dalle 8 alle 22

Lunedì si replica dalle 7 alle 15. Uffici non stop in via Larga per chi non ha la tessera elettorale

Domani dalle ore 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15 sono 995.246 i milanesi chiamati a votare (537.100 femmine e 458.146 maschi). Di questi, 36.411 sono residenti all’estero e potranno dunque votare per corrispondenza. A mettere la croce sulla scheda per la prima volta saranno in 6.657 (3.440 femmine e 3.217 maschi), mentre gli «under 25» che potranno votare solo per la Camera dei Deputati sono 60.643. Le sezioni elettorali a Milano sono 1.253. Il sito internet del Comune (www.comune.milano.it) dedica in questi giorni uno speciale alla tornata elettorale. Sia domani che lunedì, Palazzo Marino mette a disposizione un servizio gratuito per il trasporto dei disabili residenti in città che vogliono andare alle urne. Chi lo desidera può prenotare il servizio (in taxi o minibus) chiamando direttamente l’Ufficio autopubbliche allo 02.88465290/2/4 o per fax allo 02.88465293 o via e-mail a pasquale.errico@ comune.milano.it).
Lavoro «straordinario» invece per l’Ufficio Anagrafe di via Larga 12 che rimarrà aperto con orario continuato oggi alle 8.30 alle 20 e domani dalle 8 alle 22 per il rilascio delle carte d’identità (il servizio è offerto solo agli elettori che risiedono a Milano). Chi non ha ancora provveduto a ritirare la tessera elettorale o l’ha smarrita potrà recarsi invece sempre in via Larga agli stessi orari, e lunedì dalle 7 alle 15. È possibile rivolgersi anche alle delegazioni anagrafiche decentrate. Chi intende ritirare le tessere elettorali per altre persone (anche se non sono parenti) deve presentare copia dei documenti d’identità degli interessati: passaporto, carta d’identità o patente. Per la tessera elettorale non ci si potrà rivolgere invece come in passato all’ufficio elettorale di Porta Romana 10 perché è chiuso per ristrutturazioni.