Domani zero gradi in Liguria

Dopo una stagione autunnale che sembrava facesse concorrenza a quella primaverile, pare che da domani si debba tornare al cappotto pesante e alle sciarpe. Infatti, comunica il Centro meteo-idrologico della Protezione civile della Regione Liguria, da domani sera la nostra regione verrà interessata da un cambiamento climatico che farà precipitare il livello del termometro allo zero. Questa repentina trasformazione sarà provocata da venti freddi provenienti da nord est che faranno percepire la temperatura a zero gradi a livello del mare e a meno 5 gradi sui rilievi esposti oltre i cinquecento metri.
In attesa di questo irrigidimento del clima, oggi sono previste altre piogge che colpiranno soprattutto la Riviera di Levante e l’entroterra delle province di Genova e La Spezia.
Il problema è che con temperature così rigide, cioè a zero gradi, si rischiano le gelate. E cioè quel fenomeno tipico delle alture e del vicino Piemonte, quando improvvisamente il fondo stradale diventa una specie di lastra di ghiaccio. La presenza del mare dovrebbe prevenire l’estensione del fenomeno, ma si potrebbero comunque formare sporadiche pozzanghere ghiacciate. Quindi è il caso di prestare la massima attenzione.