Una domenica di incendi in provincia: distrutto un capannone a Focene fiamme anche in un bosco di Rocca Priora

Un altro fine settimana di roghi nella provincia, per fortuna senza conseguenze. E per i vigili del fuoco una giornata di superlavoro fino al tardo pomeriggio. Da segnalare un incendio di vaste proporzioni, divampato poco prima delle 13,30 di ieri, in un bosco sul Monte Ceraso a Rocca Priora. Le fiamme hanno minacciato anche alcune abitazioni che si trovano ai piedi del monte. Sul posto è stato richiesto l’intervento della guardia forestale, della protezione civile e di un aereo «Canadair» per riuscire a domare le fiamme.
Circa cento quintali di vernici e solventi sono stati, invece, distrutti dalle fiamme divampate in uno dei capannoni di un’industria di vernici e coloranti che si trova in via delle Pinne, a Focene. L’incendio è divampato all’alba di ieri, poco prima delle 4, ma ha visto impegnati dieci mezzi dei vigili del fuoco al lavoro fino a mezzogiorno. I pompieri sono riusciti a non far estendere l’incendio anche agli altri capannoni che si trovano nelle vicinanze. Quello interessato dalle fiamme è di circa tremila metri quadrati.
Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dei vigili del fuoco che hanno eseguito i necessari rilievi per verificare se l’origine del rogo sia stata dolosa o meno.