Domenica in Il numero due de L’Espresso: «Montezemolo? Leader ideale per il Pd»

«Montezemolo? Lo candiderei domattina alla guida del Pd. L’elemento di innovazione della sua candidatura è doppio: rappresenta una rottura con il passato, non ha eredità partitica alle spalle e può vincere le elezioni sfondando nell’elettorato di centro. Montezemolo può portare al centro lo schieramento non di destra o di centrosinistra». Lo ha affermato Marco Benedetto, vicepresidente del gruppo L’Espresso, intervenuto ieri pomeriggio a «Domenica In», su Rai1, parlando anche della futura leadership del Pd. Secondo Benedetto, Montezemolo avrebbe quel quid di novità che ha caratterizzato la discesa in campo di Silvio Berlusconi. Il vicepresidente del gruppo L’Espresso ha anche sostenuto che la politica non ha interesse per l’editoria: «È il terzo governo che non riesce a fare una legge sul settore».