Domenica in: la tv rende più cattivi

La tv rende tutti più cattivi. Ne è convinto l’84% del pubblico di Domenica In, che ha risposto al sondaggio de «L’Arena», lo spazio condotto da Massimo Giletti. Il dibattito, che si è sviluppato sul caso del padre che giovedì scorso ha minacciato di darsi fuoco in diretta a Tg2 10 minuti. «Non credo», ha però affermato lo psicologo Paolo Crepet, «che per parlare di una tragedia così diffusa e profonda bisogna ricorrere a questi numeri da circo».