Domenica vintage al borghetto Flaminio

Anche domani, come in tutte le domeniche di settembre, non mancherà l’appuntamento con il mercatino del Botteghino Flaminio in piazza della Marina, 32 dalle ore 10 sino alle ore 19. Un appuntamento dedicato ai nostalgici anni Cinquanta, agli appassionati di vintage, antiquariato, modernariato, bric-à-brac, ai semplici curiosi alla ricerca di oggetti introvabili e particolari. Il garage sale «Rigattieri per hobby» è pieno di banchetti dove si possono trovare insoliti cappelli, stravaganti lampadari, raffinati foulard di seta, sciarpe anni Sessanta, bambole di panno lenci, dischi in vinile, stampe antiche e molte altre bizzarre invenzioni serbate accuratamente per anni. Il mercatino delle pulci nato ben tredici anni fa dall’idea di due collezionisti di abiti storici, ovvero Enrico Quinto e Paolo Tinarelli, è oggi diventato uno dei classici appuntamenti di romani e di turisti, con 5 padiglioni al coperto e 240 stand all’aperto. Ogni settimana centinaia di persone prenotano il proprio stand per poter rivendere tutto ciò di cui ci si vuole sbarazzare ma che sicuramente sarà di particolare interesse per qualche insolito collezionista. Lo stand è prenotabile al costo di 90 euro ai numeri di Creativitalia: 06.5880517 oppure 065817308. Il biglietto d’ingresso è di 1,60 euro.