«Domenica in» con Woody Allen

«Il Giorno della Memoria più importante della battaglia degli ascolti». È lo spirito con cui il contenitore di Raiuno Domenica In ha voluto dedicare la puntata di ieri al dramma dell’Olocausto. «A prescindere dagli ascolti - ha commentato il capostruttura di Domenica In, Massimo Liofredi - davanti a una ricorrenza importante come “Il giorno della Memoria”, la Rai deve essere presente». Massimo Giletti, Lorena Bianchetti e Pippo Baudo, hanno condotto un’edizione speciale con, tra l’altro, un collegamento da New York con Woody Allen.