Domestico trovato morto nella piscina

Un giovane domestico extracomunitario di una villa lussuosa nella zona di Tor Carbone è stato trovato morto ieri mattina nella piscina dello stesso complesso edilizio. A notare il corpo sono stati agenti della vigilanza privata. Secondo le prime indagini, condotte dalla polizia, sul cadavere non ci sarebbero segni di violenza; tuttavia la salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria che probabilmente disporrà un’autopsia. Il domestico, un romeno di 28 anni, sarebbe morto per annegamento.