Domina Coral Bay, il resort più completo

L’estate è alle porte e nonostante la congiuntura economica il 47,8% dei vacanzieri italiani continuerà a seguire i propri progetti senza modificare destinazione. Una delle mete più gettonate rimane, comunque, la perla del Mar Rosso Sharm El Sheikh. Localizzato all'estremità meridionale della penisola del Sinai è considerato il luogo ideale per tutta la famiglia, soprattutto per il clima eccellente che offre tutto l'anno temperature tra i 35 e 40 gradi. Un particolare che ha convinto l'imprenditore italiano Ernesto Preatoni a realizzare in quella zona il resort Domina Coral Bay. Un villaggio di oltre un milione di metri quadrati con 7 alberghi, 11 ristoranti con menù etnici, spa, diving center per gli appassionati di sub, casinò, discoteche e un'area con tipici bazar egiziani. Ma c'è di più. Ispirato dal detto «we are what we eat» (siamo quello che mangiamo) Preatoni ha realizzato l'Ernesto's farm producendo localmente uova, latte, yogurt e coltivazioni biologiche tra cui ortaggi, frutta e aromi coprendo il fabbisogno di 5 ristoranti su 11. Un pacchetto per una famiglia di 4 persone con trattamento all inclusive valido per i mesi di maggio e giugno, compreso il volo a/r Italia/Sharm, costa circa 2095 euro, con sistemazione in hotel Oasis, formula «Family Room».