Don Balletto sponsor dei Ds

Ancora una volta un sacerdote entra nell’arena politica per sponsorizzare un candidato della sinistra. Inizia infatti con la firma di Don Antonio Balletto, e prosegue con altre 19 di politici e intellettuali dell’Unione, l’appello rivolto agli elettori per votare Andrea Ranieri, ex sindacalista della Cgil molto noto a Genova, oggi nella lista dei Ds per il Senato.
«Le elezioni del 9, 10 aprile rappresentano per tutti noi una grande speranza - si legge nel documento del Comitato elettorale di Andrea Ranieri - Quella di un governo, che come scritto nel programma dell’Unione e di Romano Prodi, sia capace di ricostruire le condizioni di crescita del Paese e, insieme, di dare vita ad una nuova forte stagione di solidarierà e di equità sociale, di etica istituzionale».
Il documento, dunque, non lascia dubbi. E prosegue sostenendo che «continuiamo a credere che contino i programmi ma contino anche le persone che quei programmi sono chiamate a realizzare. Per questo, pur non potendo esprimere un voto di preferenza (che annullerebbe la scheda) crediamo che vada valorizzata la candidatura di Andrea Ranieri nella lista Ds per il Senato».