Don Pezzi nuovo arcivescovo di Mosca

Il prelato prende il posto di Tadeusz Kondrusiewicz chiamato
dal Papa a ricoprire l’incarico di metropolita di Minsk-Mohilev, in
Bielorussia

Città del Vaticano - Benedetto XVI ha nominato arcivescovo di Mosca don Paolo Pezzi, finora Rettore del Seminario Maggiore «Maria Regina degli Apostoli» a San Pietroburgo. Monsignor Pezzi prende il posto di Tadeusz Kondrusiewicz chiamato dal Papa a ricoprire l’incarico di metropolita di Minsk-Mohilev, in Bielorussia.

Don Paolo Pezzi è nato l’8 agosto 1960 a Russi, in Emilia Romagna. Ha compiuto gli studi di Filosofia e di Teologia presso la Pontificia Università di San Tommaso. Ordinato sacerdote il 22 dicembre 1990, nella Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo, in seguito ha ottenuto il dottorato in Teologia Pastorale presso l’Università Lateranense sul tema: «Cattolici in Siberia, le origini, le persecuzioni, l’oggi».

Ha ricoperto diversi incarichi, tra i quali: direttore del giornale cattolico e decano della regione centrale della Siberia, nell’attuale diocesi della Trasfigurazione a Novosibirsk (1993-1998); vicario generale della Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo (1998-2005); responsabile del Movimento di Comunione e Liberazione in Russia (dal 1998 ad oggi); docente presso il Seminario Maggiore «Maria Regina degli Apostoli» a San Pietroburgo e rettore del medesimo Seminario dal 2006.