Donadoni «tinge» d'azzurro la gara di Bergamo l'Albenza

L’11 maggio si è giocato a Bergamo l’Albenza, considerato tra i migliori campi d’Italia. Non a caso, dallo scorso febbraio, era già in overbooking, con 30 squadre in lizza per la gara, oltre alle 34 effettivamente convocate.
Sul gradino più alto del podio è salita la Mantova Diesel con 85 netto. Primo lordo per Pickwick. «Credo che difficilmente un campo da golf possa essere tenuto meglio di così», ha commentato Piero Bertolani. «Abbiamo giocato bene, con un grande Roberto Donadoni, determinato nel gioco». In gara anche Giorgio Fossa con la squadra di Marco Martinelli, il team Luciano Soprani, quello di BankAmericard (che nella classifica finale ha ottenuto la qualifica per le semifinali), Mondini Cavi, capitanato da Mario Madrigali. Sul green presente anche Bonaldi concessionario Audi, con due ammirate vetture dello sponsor automobilistico ufficiale del circuito.
Mario Madrigali di Mondini Cavi vince il premio ad estrazione by Polos; Angiolo Marchetti si aggiudica il nearest to the Pin by BankAmericard.