Donati gli attrezzi per Special Olimpics

Ore tre del pomeriggio, Palazzetto della sport di Viale Flaminio. Il presentatore annuncia i vincitori dei XXII Giochi Nazionali Estivi organizzati da «Special Olimpics». Gli atleti salgono sul podio, consegna delle medaglie, urla e applausi. Così ieri le premiazioni delle gare di ginnastica artistica e ritmica per persone con problemi mentali. Sotto la cupola del palazzetto delllo sport una palestra per ginnastica attrezzata di tutto punto, con tappeti, anelli, cavalli e trampolini. Tutto nuovo di zecca donato da Adidas, nell’ambito del progetto «Impossible is nothing». La nota marca di attrezzature sportive è già al secondo anno del suo tour per l’Italia facendo donazioni per complessi sportivi da restaurare o riattrezzare in contesti sociali difficili. «“Impossible is nothing” è un’attitudine che ispira Adidas. Nello sport, il superamento di un limite si è tradotto anche nell’idea di promuovere un piano di donazioni concrete a impianti sportivi in difficoltà» dice Umbero Pieraccioni, dirigente di Adidas Italia, a commento della donazione per la giornata di ieri.\