Dondup e gli opposti da un milione di dollari

Una donna dall'anima grunge e hunderground che riesce sempre e comunque ad essere raffinata ed elegante. Una missione impossibile? No, secondo Dondup, che ha appena presentato un'interessante collezione ispirata al film di Wim Wenders «Million Dollar Hotel». Una collezione tutta giocata sui temi degli opposti, che ben convivono nel bizzarro personaggio dell'angelo di strada del film, interpretato da Milla Jovovich. Così per Dondup non esistono vie di mezzo, ma solo opposti. I contrasti fra i tessuti e le lunghezze, le stampe che applicate alla lana e al cachmire assumono una connotazione etnica, mentre sulla seta richiamano un filone francese tres-chic. I cappotti over, maschili a taglio vivo, da indossare su pantaloni strettissimi e con accessori rockettari. La giacca maschile con i bottoni d'oro da abbinare alla blusa in seta color cipria. Giacche e gonne dalle lunghezze inaspettatamente asimmetriche. E poi un pantalone molto innovativo (per cui tutte le donne andranno matte) che grazie a dei ganci laterali si può regolare in vita, e decidere se indossare a vita alta, media o bassa.