Doni tradisce l’Inter no

Bergamo. Una zuccata di Vieira (viziata da una trattenuta a Pellegrini) nel primo tempo, un dribbling magico di Balotelli nel seondo tempo: l’Inter a Bergamo ritrova i tre punti con una partita concreta. Praticamente due occasioni sfruttate, mentre l’Atalanta non è mai stata in grado di impensierire Julio Cesar. Disastrosa la partita di Doni, limitato dalla marcatura ad uomo di Zanetti e troppo polemico con l’arbitro. Alla fine sarà espulso.