Donna di 318 kg cade in bagno: la salvano 25 pompieri

Filadelfia - Una donna di 318 Kg è stata tirata fuori dal suo bagno dai pompieri, che per metterla in salvo hanno dovuto buttare giù una parte di un muro esterno dell'abitazione e togliere una finestra. Lo ha riferito ieri un vigile del fuoco. La donna aveva chiamato il pronto soccorso di Trenton, nel New Jersey, perché era caduta nel bagno al secondo piano della sua casa e non riusciva a rialzarsi. Il personale medico non è riuscito a muoverla, e allora ha chiamato i vigili del fuoco della città, che alla fine hanno dovuto utilizzare tre camion e 25 pompieri.

Dopo aver buttato giù parte del muro del bagno, allargato l'apertura della finestra fino al livello del pavimento e portato via i sanitari e il termosifone, i pompieri l'hanno messa in una barella che è stata fatta scendere a terra tramite una scala rinforzata, ha spiegato il comandante dei vigili del fuoco Qareeb Bashir. Con l'aiuto di circa 10 pompieri, la donna è stata poi sistemata in una speciale ambulanza per persone con problemi di obesità e portata in ospedale.