Donna aggredita in auto Le sparano in faccia per rapinarle i gioielli

Donna ferita durante un tentativo di rapina ieri sera in via Sidoli, una strada in zona Città studi a pochi passi da piazzale Susa. Il fattaccio ieri sera pochi minuti dopo le 20. Due donne, di cui una rappresentante di gioielli proveniente da Imperia, erano ferme in auto. Una Golf station wagon su cui erano in attesa di una terza persona con cui avevano un appuntamento. All’improvviso la macchina di due malviventi, che probabilmente le avevano seguite, si è loro affiancata. La donna al volante ha subito capito che si poteva trattare di un tentativo di rapina ed ha immediatamente tentato la fuga aprendo la portiera. Il rapinatore, sorpreso dalla reazione della donna, non ha esitato un momento e ha esploso verso di lei alcuni colpi di pistola. La donna che si trovava al posto del passeggero viene ferita al volto. Le maggiori preoccupazioni, secondo i sanitari, sono dati dall’interessamento dell’occhio sinistro. La dinamica è ancora in corso di accertamento, ma sembra che a colpire la malcapitata non sia stato un proiettile, ma solo le schegge del finestrino andato in frantumi dopo essere stato colpito dal proiettile. Momenti di terrore e panico anche per l’aggressore che nella concitazione non riesce nemmeno ad impossessarsi della borsa con il campionario dei gioielli. Giovane, giubbotto chiaro, raggiunge il complice sull’auto e i due si danno alla fuga facendo perdere le loro tracce in direzione di piazzale Susa. Immediato l’allarme dato alle forze dell’ordine, con le gazzelle della polizia che partono alla caccia dei malviventi. La donna ferita, intanto, viene ricoverata all’ospedale. Le sue condizioni al momento non sono considerate gravi.