Donna beve candeggina per errore

Uno dei più tipici incidenti domestici, quello dello scambio di bottiglie. Un episodio di quelli che si crede possano avere come protagonisti solo i bambini. Invece è accaduto a una donna ventinovenne di Milano, residente in zona San Siro: lo scorso lunedì pomeriggio ha preso una bottiglia dal frigorifero e ne ha bevuto un sorso, prima di rendersi conto che invece di acqua aveva portato alle labbra della candeggina. Subito dopo la corsa all’ospedale San Carlo, dove è tuttora ricoverata in osservazione per le gravi ulcerazioni gastriche. Il marito, interrogato dai carabinieri del Nas, ha riferito che la bottiglia era stata comprata in un supermercato, ma di non ricordare in quale. Al momento non risulta che la bottiglia, di plastica, sia stata manomessa. Non si esclude che possa trattarsi di un incidente domestico, ovvero di una bottiglia imprudentemente riempita di candeggina da un familiare e poi finita in frigo.