È una donna il capo delle Giubbe Rosse

Per la prima volta nella storia delle Giubbe Rosse, una donna sarà a capo del Royal Canadian Mounted Police. Si tratta di Beverly A. Busson. La nomina, che tuttavia ha soltanto titolo provvisorio, è stata annunciata dal premier conservatore Stephen Harper dopo lo scandalo del caso di Maher Arar, l'ingegnere canadese di origini siriane deportato erroneamente a Damasco dalla Cia in base alle informazioni fornite dalle Giubbe Rosse che lo avevano frettolosamente dipinto come «vicino ad Al Qaida». Beverly A. Busson, una dei 4 deputy commissioner dell'Rcmp, è stata finora la responsabile dell'area del Pacifico.