Una donna col velo forse oggi ministro

Il premier egiziano Ahmed Nazif, incaricato di formare il nuovo governo, potrebbe nominare il primo ministro donna con il velo islamico nella storia del Paese. Secondo quanto riporta il giornale arabo al-Hayat, infatti, nel nuovo esecutivo - che potrebbe essere presentato già oggi - un incarico di massimo rilievo potrebbe essere offerto alla sindacalista egiziana Aisha Abdel Hadi. In realtà, in passato ci sono state altre donne velate all’interno dei governi egiziani, spiega il giornale, ma nessuno ha mai avuto la guida di un ministero. Per controbilanciare questa scelta, il presidente Mubarak potrebbe scegliere - tra i 10 parlamentari che la legge gli mette a disposizione - Zainab Radwani, una donna specializzata in materie islamiche che della battaglia contro il velo ha fatto una ragione di vita.