Una donna guida duemila valdesi

C’è una donna tedesca alla guida spirituale della Chiesa Valdese a Milano. In città da 3 mesi, Dorothee Mack si occupa insieme ad altri pastori della chiesa di via Francesco Sforza che, con la chiesa Metodista di via Lambertenghi, forma la Chiesa Evangelica Valdese di Milano. Circa duemila anime, tra simpatizzanti e membri attivi. Per il messaggio spirituale di queste feste, la pastora - così la chiamano i fedeli - ha scelto il Cantico di Zaccaria in cui si loda l’arrivo di Dio sulla terra. «Dobbiamo essere un piccolo riflesso della Sua luce», dice. Tra letture bibliche e visite nelle case dei membri impossibilitati a muoversi, i giorni prima e dopo il Natale sono intensi: «La nostra comunità è fraterna e accogliente: spero che il prossimo anno la nostra testimonianza sia ancora più forte in città».