Donna parlava con altri uomini su Skype Il marito, geloso, l'ha accoltellata

Un 32enne di Guastalla (Reggio Emilia) ossessionato dalla gelosia ieri sera intorno alle 20.30 dopo aver visto che la moglie (21 anni) stava parlando con altri uomini, sul pc, l'ha presa a coltellate. Lei è riuscita a salvarsi scappando in strada. L'uomo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri 

Guastalla - Dramma della follia a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia. Un 32enne è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di lesioni personali aggravate, minaccia grave e resistenza a pubblico ufficiale. Ossessionato da una morbosa gelosia, l'uomo da tempo maltrattava e picchiava la moglie 21enne, colpevole di connettersi a Skype e di parlare con altri uomini. Ieri sera, intorno alle 20.30, in preda ad un raptus, l'uomo l'ha accoltellata. La donna è riuscita a fuggire per strada inseguita dall'uomo che impugnava l'arma, minacciando di volerla uccidere. I carabinieri sono riusciti a disarmare il 32enne e a bloccarlo. La moglie è stata portata all'ospedale, dove le sono stati diagnosticati ematomi e lesioni da arma da taglio diffuse sul corpo. La prognosi è di 8 giorni.