Donna ustionata al volto Forse è caduta sul fornello

Non ha escluso una caduta accidentale il consulente tecnico nel settore medico legale della difesa, chiamato a esprimere una sua valutazione al processo contro Lorenzo Zagnoni, accusato di avere deturpato il volto della fidanzata, premendolo contro la piastra rovente di un fornello. Per il sanitario quindi la donna potrebbe essere caduta accidentalmente, ma le sue dichiarazioni sono state contestate dal pm Giuseppina Barbara. Il tribunale ha anche disposto la trascrizione del contenuto di alcune audiocassette rinvenute nell'abitazione dell'imputato. La relazione dovrà essere presentata entro il 10 ottobre, mentre il 7 ottobre il tribunale andrà in trasferta per un sopralluogo, con alcuni esperti di serrature, nella casa della vittima dove avvenne l'episodio contestato. L'accertamento avrà il compito di riscontrare alcune affermazioni dell’imputato sul fatto che la porta d'ingresso di quell’appartamento sarebbe stata chiusa dall'interno: circostanza che escluderebbe pertanto la sua responsabilità nel tragico episodio.