Donna violentata e picchiata all’uscita della disco

Una serata in discoteca si è trasformata in un incubo per una donna di 34 anni che ha accettato un passaggio da un conoscente occasionale ed è stata aggredita, malmenata e violentata. Lo stupratore l’ha poi scaraventata fuori dall’auto in una strada in una zona
periferica. L’episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica
scorsi, ma è trapelato solo giovedì. La vittima dell’aggressione è ancora ricoverata in ospedale. Tra le altre lesioni ha anche una frattura della mandibola, provocata forse da un pugno di ferro utilizzato dall’aggressore. La giovane non sarebbe ancora riuscita a fornire una descrizione completa dell’aggressore.