Donnavventura 2009 alla scoperta degli Stati Uniti

Tutti volti nuovi quest’anno a Donnavventura, il format di spedizioni «al femminile» in onda su Retequattro. La spedizione partirà il 10 luglio dalle Bahamas per arrivare, a novembre, in Canada. Prima tappa obbligata, come sempre, è stata Rimini, dove si sono appena concluse le prime selezioni durante i giorni del Rimini Wellness. Sono state invitate 1.200 ragazze delle 70mila registrate sul sito. «Abbiamo chiamato giovani che non avevano mai partecipato alle precedenti selezioni, che hanno conosciuto la trasmissione forse anche grazie alla messa in onda di domenica dell’edizione 2008».
Dice Maurizio Rossi, ideatore e capo-spedizione di Donnavventura. «Sono state scelte ragazze tra i 22 e i 33 anni, sia perché negli Usa la maggiore età è 21 anni sia perché non le volevamo troppo grandi». Le «Donnavventura» cambiano, ma le auto restano sempre le stesse: le mitiche Mitsubishi L200 Pick Up Total Red con l’allestimento speciale Donnavventura ed equipaggiate con pneumatici Goodyear Wrangler AT/R, robusti e adatti a ogni fondo stradale, dall’asfalto allo sterrato, con battistrada anti-aquaplaning, con buone performance su bagnato, neve e sabbia. Per i test drive sono invece state utilizzate le nuove Mitsubishi Colt, berlina, coupé e cabrio. «La guida è una dote fondamentale per le ragazze, anche se quest’anno non affronteremo percorsi particolarmente ardui - continua Rossi - ci sono tante metropoli americane sul percorso, ci inventeremo comunque qualcosa di originale, tipo scalare un grattacielo. Ora comunque ci concentreremo sul prossimo appuntamento, il 13 giugno al Bar Magenta di Milano, dove arriveranno le 70 selezionate a Rimini, più 7 veterane. Di queste ne sceglieremo 12, più 5 veterane, pronte a partire il pomeriggio stesso, zaino alla mano, per una settimana di spedizione in Italia, ancora non sappiamo dove di preciso: le metteremo alla prova simulando una settimana di lavoro. Le sei ragazze (più una veterana) che resisteranno saranno le «Donnavventura 2009».