Le donne alzano il gomito Manager a rischio alcol

Palazzo Marino lancia l’allarme: sempre più donne rischiano di diventare alcoliste. Sono già 39mila quelle che abusano di drink e superalcolici, molte di loro sono istruite, hanno incarichi di rilievo. Il Comune farà partire nei prossimi giorni una campagna di informazione con manifesti appesi nelle stazioni del metrò e nelle vie della città. «Tra uso e abuso c’è di mezzo un bicchiere» sarà lo slogan. «Le donne sono particolarmente a rischio per i nuovi modelli di comportamento e perché l’organismo femminile è meno resistente al consumo», spiega l’assessore Tiziana Maiolo. I medici aggiungo: «Per loro è più facile diventare schiave del bicchiere. La colpa? Anche dello stress».