Donne manager tra casa e carriera Convegno al Gallia

Giovedì dalle 9 alle 13, presso l’Hotel Gallia di Milano, sarà presentata in un convegno l’indagine Manageritalia su un campione rappresentativo di dirigenti del terziario dalla quale emerge che le donne, ma anche gli uomini, sono discriminate e ostacolate quando cercano di gestire al meglio carichi familiari e lavoro. Una situazione che tocca soprattutto le donne e che, si ricava dall'indagine, può essere notevolmente migliorata usando al meglio adeguate politiche di conciliazione tra lavoro e vita privata. Insomma, volendo gli strumenti ci sono, basta applicarli e fare informazione, cultura e soprattutto avviare azioni concrete capaci di gestire e valorizzare le diversità in azienda e nella società per favorire uguaglianza e merito creando così le condizioni base per la crescita economica e sociale. Di questo si parlerà nel corso del convegno, organizzato dalle donne manager di Manageritalia Milano, a cui parteciperà il ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna. Perché come dirà Roberta Zizza (economista della Banca D’Italia) è concreto e misurabile il contributo del lavoro femminile alla crescita economica. Paola Artioli (Aso Siderurgica Srl), Michele Riccardo (Accor Services) e Elena Alemanno (Ikea) parleranno di alcune esperienze di successo. In chiusura tutti i partecipanti voteranno alcune proposte concrete che Manageritalia, forte anche di quanto emerso nell’ultimo anno dal blog donne.manageritalia.it e di quanto emergerà dal convegno, porterà all’attenzione di governo e parlamento. (www.manageritalia.it).