Donne molestate in strada: due vittime in poche ore

Due tentate violenze sessuali in dodici ore. Dopo la 34enne palpeggiata da uno straniero nell’androne di casa sua domenica a mezzogiorno, in via Lomellina, a mezzanotte un’altra ragazza è stata aggredita da uno straniero. Stavolta si tratta di una ragazza di 19 anni, assalita in piazza Ovidio, da uno straniero che la poveretta ha poi descritto ai carabinieri come un 50enne con la pelle olivastra e dall’aspetto molto trasandato. Quando l’uomo ha cominciato a toccarla la giovane - che stava aspettando un’amica - si è subito divincolata, riportando una leggera contusione a una gamba, ma così ha messo anche in fuga il maniaco.