Un dono che salva la vita

La donazione del sangue del cordone ombelicale: una risorsa a servizio del bene comune. Sarà questo l’argomento della tavola rotonda organizzata dal Lions Club Genova Albaro e che si terrà a Villa Spinola questa sera alle 19.30. Moderatore sarà il professor Alberto Marmont De Haut Champ e relatori eminenti clinici, i quali illustreranno l’importanza e le ampie prospettive offerte dall’utilizzo delle cellule staminali cordonali, ricavate dal sangue del cordone ombelicale donato a scopo altruistico ed eterologo, nella cura delle malattie oncoematologiche, in particolare delle leucemie. Con Marmont interverranno alla serata Felice Repetti, Paolo Strada, Nicoletta Sacchi, Andrea Bacigalupo, Francesco Frassoni, Pierclaudio Brasesco e Francesco De Bella. Il Lions Club è da tre anni impegnato in questa campagna di sensibilizzazione. Sempre da tre anni all’Ospedale San Martino di Genova è operativa la Banca Ligure del Sangue del cordone ombelicale riconosciuta dal Servizio sanitario nazionale.